Acconto IVA 2017, come si calcola

Il 27 dicembre scade il termine per il versamento dell’acconto IVA calcolabile con il metodo storico, analitico o previsionale.

Metodo storico: Acconto dell’88% dell’importo dell’ultima liquidazione effettuata nell’anno precedente senza contare l’eventuale acconto dovuto.

Tre modalità di calcolo per l’acconto IVA 2017

Metodo analitico: Occorre versare il 100% dell’IVA sulle operazioni effettuate al 20 dicembre.

Metodo previsionale: Quest’anno potrebbe rivelarsi il più conveniente – 88% di quanto effettivamente dovuto per l’ultimo periodo, mese o trimestre, al netto dell’eventuale credito del periodo precedente.

A seguito della modifica dell’art. 19, comma 1, DPR 633/72,
il diritto alla detrazione dell’imposta sorge nel momento in cui l’imposta diviene esigibile e deve essere

esercitato al piu’ tardi con la dichiarazione relativa all’anno in cui il diritto alla detrazione e’ sorto

E’ lecito pensare che numerose imprese sollecitino i propri fornitori all’emissione delle fatture per  poterle inserire nell’ultima liquidazione IVA dell’anno.

Per ulteriori approfondimenti segnalo questo articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...