Spesometro al 15 ottobre per gli operatori finanziari

E’ stata posticipata al 15 ottobre 2012 la scadenza per l’invio della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA da parte degli operatori finanziari; rimane invariata la scadenza del 30 aprile per inviare il cosiddetto “spesometro” da parte di imprese e professionisti.

Il provvedimento del 13 aprile scorso si è reso necessario in seguito alle modifiche del tracciato record.

La norma prevede che sia il soggetto che emette la carta di credito/debito (e non il venditore del bene) a dover effettuare la comunicazione qualora la vendita o la prestazione del servizio sia effettuata nei confronti di un consumatore finale il quale provvede a pagare utilizzando moneta elettronica.

La versione del programma gratuito per la compilazione dello Spesometro da parte di imprese e professionisti attualmente disponibile è la seguente:

Se ritieni che l’informazione contenuta in questo post possa essere utile a qualcuno utilizza i tasti sottostanti per condividerla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...